Costo di un impianto dentale

costo im dentista velletripianto dentale

Il costo di un impianto dentale è difficilmente quantificabile se non in linea generale.

Ogni caso presenta condizioni differenti, ogni professionista che si occupa di implantologia dentale cerca di ottenere il miglior risultato ad un costo sostenibile.

Inoltre, chi sceglie di ricorrere all’implantologia dentale, generalmente ha sofferto di patologie o problematiche che hanno causato la perdita di uno o più denti con relativi problemi ossei e questo influisce sui costi finali dell’intervento.

Tra le cause più comuni ci sono indubbiamente carie, disturbi gengivali, parodontite, lesioni o malattie del cavo orale.

Se vuoi sapere qual è il costo di un impianto dentale in questo articolo troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Nella nostra guida ti spiegheremo innanzitutto cos’è un impianto dentale, ti illustreremo i vantaggi e i costi dell’intervento permettendoti di decidere con consapevolezza.



Cos’è un impianto dentale

Limpianto dentale è una protesi sostitutiva composta da una radice ed un dente artificiali.

impianto dentale abutment dentista ammendolia

La vite implantare può essere di diversi materiali, anche se il titanio è quello più utilizzato perché si fonde naturalmente con l’osso ( osteointegrazione ) grazie alle sue caratteristiche di biocompatibilità.

Ad oggi esistono anche impianti dentali completamente in zirconio ma la produzione è recente e la letteratura ancora poco disponibile a riguardo.

L’uso di un impianto dentale permette di ottenere un dente fisso esattamente identico al dente perso in precedenza.

Una volta installato, l’impianto dentale ti donerà la sensazione di riavere il dente caduto e non percepirai praticamente la differenza.

Per queste caratteristiche, gli impianti dentali vengono maggiormente apprezzati rispetto ai classici ponti o alle protesi dentali tradizionali.

La rigenerazione ossea

La perdita di un dente provoca spesso anche la perdita di una parte dell’osso che lo sosteneva.

Quindi, per inserire l’impianto dentale, talvolta, può essere necessario ricostruire la parte di osso persa, attraverso procedure rigenerative (GBR – Guided Bone Regeneration).

Eventuali procedure di rigenerazione ossea influiscono notevolmente sul costo finale di un impianto dentale.

Inoltre, i tempi tecnici necessari per una rigenerazione ossea allungano inevitabilmente i tempi per poter inserire e caricare l’impianto.


Vantaggi degli impianti dentali

  • Ripristino di denti mancanti senza sfruttare i denti naturali rimasti
  • Stessa potenza di masticazione di denti sani e naturali
  • Nessuna protesi mobile causa di disagio o imbarazzo
  • Preservazione di tessuti duri ( osso ) e tessuti molli ( gengive ) a tutto vantaggio dell’estetica del viso
  • Mantenimento di un ottima igiene orale potendo pulire più facilmente rispetto a ponti protesi mobili.

Quanto costa un impianto dentale

Rispetto alle alternative tradizionali come la corona dentale o le capsule, l’impianto dentale ha un costo maggiore poiché si tratta di una delle soluzioni più durature e valide nel trattamento della perdita dei denti.

Il costo di un impianto dentale dipende da vari fattori a partire dal medico scelto, dal tipo di soluzione installata, da quanti impianti sono necessari e dalla presenza di eventuali problematiche ulteriori.

Un altro fattore che incide molto sul costo di un impianto dentale riguarda la zona geografica.

Il costo di un impianto dentale, in genere, è compreso tra € 700,00 ed € 1500,0 per la sola fixture implantare, mentre per un impianto dentale completo di moncone, corona e lavorazione i costi possono arrivare anche oltre € 2000,00 .


Quanto costa non ricorrere all’implantologia

In termini di lavoro finito e completo, gli impianti dentali sono un’ottima soluzione che ti permette di riavere i tuoi denti come se non fossero mai caduti.

Purtroppo, data la complessità dell’intervento, i costi sono elevati, ma non optare per l’implantologia presenta dei costi non indifferenti che potremmo definire “costi biologici”.

senza denti dentista velletri ammendolia

Non fare nulla, significherebbe aver perso definitivamente uno o più denti e conseguentemente compromettere la masticazione in modo definitivo andando a sovraccaricare i denti rimanenti.

Ricorrere alla protesi tradizionale ovvero un ponte dentale, vorrebbe dire coinvolgere i denti adiacenti, ovvero limare dei denti sani per recuperare un dente mancante.

Questo nella migliore delle ipotesi non influirà nella loro prospettiva di resistenza nel cavo orale, ma, in caso di lavori non troppo precisi significherebbe perdere altri due denti sani al posto di uno.

Ovviamente è fondamentale rivolgersi ad uno studio odontoiatrico professionale con personale altamente qualificato ed esperto, onde ridurre notevolmente i rischi eventuali ed avere tutta l’assistenza necessaria in caso di bisogno.


Perché gli impianti dentali costano molto

A questo punto ti starai sicuramente chiedendo come mai l’implantologia dentale abbia dei costi così elevati.

I motivi sono molteplici: innanzitutto quando ricorri agli impianti dentali devi tenere presente che non paghi soltanto il dente artificiale ma anche il lavoro necessario per installare correttamente l’impianto e far sì che duri a lungo nel tempo.

I costi di un impianto dentale sono molto variabili e questo dipende soprattutto alla qualità della lavorazione, fondamentale per il risultato finale soprattutto nelle parti meno evidenti.

La tecnica chirurgica atraumatica è uno dei fattori fondamentali per diminuire l’impatto dell’intervento sui tessuti ed evitare problemi come infezioni, fastidi o dolori.

I costi di un impianto dentale possono sembrare effettivamente molto alti ma basti pensare che si tratta comunque di un lavoro a lungo termine che consente di ammortizzare i costi nel tempo.

Durando nel tempo, non avrai necessità di fare grande manutenzione sugli impianti dentali, mentre una protesi mobile con gli anni potrebbe aver bisogno di venire sostituita ad un costo ben più alto di quello necessario per installare gli impianti dentali.

Inoltre la sensazione di comfort naturale che offre l’implantologia dentale è davvero impagabile e giustifica nettamente il prezzo necessario per l’intervento.

A parte l’investimento economico iniziale, quindi, l’impianto dentale ha un costo tutto sommato gestibile, considerando che spesso si possono richiedere agevolazioni fiscali e rateizzazioni direttamente presso lo studio odontoiatrico che sarà pronto a soddisfare ogni necessità.

Dott. Agostino Ammendolia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp chat